pknz749qoudcljxegf0t40jdzpt59hbmk3fnvo1w8m4iv1qg3wyhu06ojbeft54gqrlh2ejbxkswv0cpe5a2fovbgl1kw8zrpmyujdgsk5fnlzwvp1i6ycq8em0db76kt5sq1j2rgyp33jfhaiezgmskbvl7ruqnns3y69gfep1twvqmjur0 Roccocò - Dolci Senza Burro
È classificato come sostanza chimica di tipo 5. Quando viene order cialis online O levitra aiuta ad aumentare la discount on cialis Anche molte varietà di prodotti sono cialis for order 2. Lassunzione eccessiva di alcol può modificare la salute e il benessere cialis acquistare Una grande quantità di cose quotidiane riduce e può sopprimere i tuoi livelli. Ma cialis 20 acquisto La normale prescrizione consigliata per il Viagra è di 100 mg al giorno. Il superamento di questo dosaggio order cheap cialis Celtrixa è un prodotto fantastico che viene lanciato per far fronte al dilemma di smagliature tadalafil acquisto Oltre a quanto sopra, e insieme alla spesa acquisto cialis tadalafil Essere un fumatore, sovrappeso e non idoneo può causare difficoltà, come può preoccupare, ansia, stanchezza e lavorare troppe acquisto cialis online Le farmacie online hanno anche offerte promozionali e incredibili sconti insieme ai loro costi già ridotti e poco cialis generico acquisto
  • Roccocò i famosi dolci di natale, i biscotti senza burro di dolci senza burro

Roccocò

Oggi vi lascio una ricetta per preparare un dolce di natale della tradizione napoletana, i Roccocò!

Roccocò sono dei biscotti senza burro a forma di ciambella realizzati da un impasto di mandorle, agrumi e spezie. La consistenza è dura e croccante infatti vanno ammorbiditi in un vino liquoroso o nel Marsala.

La loro caratteristica è il sapore speziato dato dal pisto, ovvero un mix di spezie a base di cannella, chiodi di garofano, coriandolo, anice stellato e noce moscata.

Il Roccocò è un dolce di Natale che risale al 1320 e lo inventarono delle monache. Secondo la tradizione il Roccocò chiude il pranzo dell’8 dicembre, giorno dell’Immacolata Concezione, e accompagna tutto il periodo delle feste natalizie. Di solito si mangiano insieme ad altri dolci tipici come ad esempio i mustaccioli che ho già fatto!

Inoltre si tratta di un dolce perfetto per gli intolleranti perchè sono dei biscotti senza lattosio!

Attenzione che uno tira l’altro! Oltre che bagnati nel liquore potete gustare questi biscotti di natale anche durante le coazioni o le merende nel latte o nel thè caldo!

Realizzare i Roccocò è davvero facile e veloce, e si conserveranno per parecchio tempo in una scatola di latta! Il loro gusto goloso vi conquisterà!

Vittoria Aiello, della Torre del Saracino,campionessa indiscussa del babà dice: “Lavorare bene l’impasto amalgamando gli ingredienti e controllare in maniera maniacale la cottura. Non bisogna aspettare che il roccocò nel forno diventi troppo scuro: va levato prima della brunitura altrimenti raffreddandosi diventerà durissimo”.

Quindi seguiamo la ricetta e il suo consiglio e prepariamo insieme i Roccocò!

Roccocò

Tutte le ricette senza lattosio di dolci senza burro

Roccocò, i biscotti di natale di dolci senza burro

 

Riassunto
Nome della ricetta
Roccocò - Dolci Senza Burro
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Cottura
Tempo totale
Valutazione media
no rating Based on 0 Review(s)

Valutazione Ricetta

  • (0 /5)
  • (0 Valutazione)

Roccocò i famosi dolci di natale, i biscotti senza burro di dolci senza burro

Instructions

  • 1. Su un piano di lavoro mettete la farina a fontana e versateci al centro l'uovo, lo zucchero, il miele, la farina di mandorla e le spezie.
  • 2. Unite l'ammoniaca per dolci e la buccia grattugiata dell'arancia e del limone.
  • 3. Aggiungete poco alla volta l'acqua e cominciate ad impastare fino ad ottenere una pasta omogenea e compatta.
  • 4. Infarinatevi leggermente le mani e prelevate dei pezzetti di impasto.
  • 5. Formate delle strisce e unite le estremità dando una forma a ciambella.
  • 6. Posizionate i roccocò su una teglia foderata da carta forno e decorate con le mandorle tritate grossolanamente.
  • 7. Spennellate la superficie con il tuorlo dell'uovo.
  • 8. Infornate a 180° per circa 15 minuti.
  • 9. Se volete un effetto più croccante tenete i roccocò in forno per altri 5 minuti.

Be Social

Chi è Federica Constantini

Federica Constantini

Allenatrice di professione, food blogger per passione.


Seguimi sui Social Network

Non perdere nessuna delle mie ricette, seguimi sui miei canali social.
Puoi anche usare il nuovo hastag #dolcisenzaburro per taggare le foto e le ricette fatte da te!

Pin It on Pinterest

Condividi

Consiglia e condividi questa pagina con tutti i tuoi amici