Crostata di Mele e Semi di Papavero Senza Burro

Questo credo sia uno dei dolci più buoni che abbia mai fatto, la Crostata di Mele e Semi di Papavero Senza Burro!

Si tratta di un guscio di frolla all'olio friabile e leggera farcita con una golosa crema al quark e semi di papavero sulla quale vengono adagiate tante dolci mele e crumble di frolla. 

Una vera esplosione di gusto e un mix di consistenze che vi lascerà senza parole. 

La ricetta l'ho realizzata con le mele dell'Alto Adige, la più vasta area chiusa di coltivazione della mela in Europa. Tredici varietà di mela portano la denominazione “Mela Alto Adige IGP” e si distinguono per il gusto particolarmente intenso e per l'aroma fresco.


Il clima altoatesino con i suoi giorni caldi e soleggiati e notti fresche garantiscono le condizioni ideali per le mele e la marcata escursione termica tra il giorno e la
notte favorisce tra l’altro la formazione del fruttosio.

La Crostata di Mele e Semi di Papavero si conserva diversi giorni in frigorifero. Vi consiglio di prepararla il giorno prima cosi che i sapori si riescano ad amalgamare fra di loro. 

Se non trovate il quark potete sostituirlo con yogurt greco oppure ricotta! 

Pronti? Mani in pasta e prepariamo la Crostata di Mele e Semi di Papavero Senza Burro!

Crostata di Mele e Semi di Papavero Senza Burro

AuthorFederica Constantini
DifficultyIntermediate

 

Yields1 Serving
Prep Time20 minsCook Time35 minsTotal Time55 mins

Per la Frolla:
 300 g Farina tipo 1
 1 Limone
 120 g Zucchero di Canna
  1 Uovo + 1 Tuorlo
 80 g Olio di Semi di Mais
Per la Farcia:
 400 g Quark oppure ricotta
 130 g Yogurt Bianco
 2 Uova
 150 g Zucchero di Canna
 100 g Semi di papavero
 2 Cucchiai di amido di mais
 2 Mele
 Cannella q.b.
 1 Limone
Per il Crumble:
 50 g Farina tipo 1
 30 g Zucchero di Canna
 1 Uovo
 40 g Olio di Semi di Mais

1

Tagliate le mele a cubetti e cuocetele in un pentolino con poca acqua, mezzo limone e cannella.

2

In una ciotola lavorate con la frusta i tuorli l’uovo lo zucchero, la buccia grattugiata del limone e l’olio.

3

Aggiungete la farina e impastate prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani formando un panetto compatto. Stendete la frolla e rivestite una tortiera da 22 cm con i bordi alti.
.

4

In una ciotola lavorate con la frusta lo yogurt il quark le uova lo zucchero e l’amido.

5

Unite i semi di papavero e versate la crema dentro al guscio di frolla. Cospargete le mele sopra la crema lasciandone da parte qualcuna.

6

In una ciotola lavorate gli ingredienti per il crumble e formate con le mani delle briciole.

7

Cospargete le briciole di crumble sulla torta, aggiungete le restanti mele e infornate a 180 gradi 45 minuti forno statico!

Category

Ingredients

Per la Frolla:
 300 g Farina tipo 1
 1 Limone
 120 g Zucchero di Canna
  1 Uovo + 1 Tuorlo
 80 g Olio di Semi di Mais
Per la Farcia:
 400 g Quark oppure ricotta
 130 g Yogurt Bianco
 2 Uova
 150 g Zucchero di Canna
 100 g Semi di papavero
 2 Cucchiai di amido di mais
 2 Mele
 Cannella q.b.
 1 Limone
Per il Crumble:
 50 g Farina tipo 1
 30 g Zucchero di Canna
 1 Uovo
 40 g Olio di Semi di Mais

Directions

1

Tagliate le mele a cubetti e cuocetele in un pentolino con poca acqua, mezzo limone e cannella.

2

In una ciotola lavorate con la frusta i tuorli l’uovo lo zucchero, la buccia grattugiata del limone e l’olio.

3

Aggiungete la farina e impastate prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani formando un panetto compatto. Stendete la frolla e rivestite una tortiera da 22 cm con i bordi alti.
.

4

In una ciotola lavorate con la frusta lo yogurt il quark le uova lo zucchero e l’amido.

5

Unite i semi di papavero e versate la crema dentro al guscio di frolla. Cospargete le mele sopra la crema lasciandone da parte qualcuna.

6

In una ciotola lavorate gli ingredienti per il crumble e formate con le mani delle briciole.

7

Cospargete le briciole di crumble sulla torta, aggiungete le restanti mele e infornate a 180 gradi 45 minuti forno statico!

Crostata di Mele e Semi di Papavero Senza Burro
(Visited 293 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *