Oggi vi lascio una ricetta facile e sfiziosa, la Torta ai Mirtilli Senza Uova e Burro, un dolce senza grassi che risulterà molto soffice ed estremamente goloso.

L’impasto della Torta ai Mirtilli Senza Uova  è realizzato con farina integrale e farina di mandorle , il tutto arricchito da mirtilli freschi e da una irresistibile glassa al cioccolato bianco. Un perfetto equilibrio di sapori davvero irresistibile!

Questa torta senza burro e uova risulterà molto leggera e facilmente digeribile! Inoltre si tratta di un dolce senza burro  adatto a intolleranti alle uova, al lattosio e alle persone vegane. 

Per sostituire le uova ho utilizzato i semi di lino. Basterà utilizzare 15 g semi di lino e 45 ml acqua, lasciare riposare per 5-10 minuti fino a quando non si trasforma in un gel dall’aspetto simile a quello di un uovo crudo. Potete usare questo metodo ogni volta che volete sostituire un uovo nella vostra ricetta. 

La Torta ai Mirtilli Senza Uova e Burro è adatta sia per colazioni e merende sane e genuine ma anche come dessert a fine pasto.

Un piccolo piacere da gustare senza sensi di colpa che a seconda dei vostri gusti potete farcire anche con lamponi, fragole o ciliegie.

Curiosi di fare la prova assaggio? Mani in pasta e prepariamo la Torta ai Mirtilli Senza Uova e Burro!

Trovate questa ricetta e tante altre golosità nella sezione Torte Senza Burro di “Dolci Senza Burro”, cliccando sul link!

Continua a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook , pagina Twitter e canale Youtube per rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette di Dolci Senza Burro!

Torta ai Mirtilli Senza Uova e Burro

Tutte le ricette senza lattosio di dolci senza burroTutte le ricette di dolci senza uova di dolci senza burro

 

 


(Visited 274 times, 4 visits today)

2 Comments

  1. Ilaria Pellegrini 22 Gennaio, 2019 at 10:39 pm

    Ho provato questa torta con legocce di cioccolato al posto dei mirtillidato che non è stagione. La torta però è rimasta umida e ha una consistenza un pò appiccicosa . Inoltre la foto mostra un impasto molto dorato. Com’è possibile ottenre questo colore usando farina integrale e semi di lino?

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *