• 200 gr. Farina Manitoba
  • 250 gr. Farina 00
  • 100 gr. Zucchero di Canna
  • 125 ml. Latte (Latte di Soia o Riso)
  • 100 ml. Olio di Semi di Mais
  • 12 gr. Lievito di Birra
  • 1 Uovo
  • 1 Tuorlo
  • 1/2 Cucchiaino di essenza di Vaniglia
  • Per farcire:
  • Confettura a piacere o crema alla nocciola

Cornetti Senza Burro

La classica colazione italiana? Cappuccino e cornetto! Colazione sfiziosa ma anche calorica e diciamo la verità, ci si sente belli appesantiti dopo!

Ecco la soluzione! Realizziamo con le nostre mani dei golosi Cornetti Senza Burro!

Un dolce facile da realizzare alla portata di tutti, dovrete avere solo un pò di pazienza per aspettare i giusti tempi di lievitazione.

Vi garantisco che il risultato sarà davvero gustoso e non avranno nulla da invidiare ai cornetti del bar se non la facile digeribilità e l’estrema leggerezza!

Questi cornetti light risulteranno soffici all’interno e croccanti all’esterno e potete lasciarli vuoti oppure farcirli con marmellata o crema alla nocciola a seconda dei vostri gusti!

Il profumo che emanerà questo dolce senza burro durante la cottura inebrierà la vostra cucina!

I Cornetti Senza Burro si conservano in dei sacchetti di plastica per diversi giorni: basterà scaldarli 7/8 minuti nel forno prima di mangiarli e saranno come appena sfornati! Inoltre si possono anche congelare e cuocere all’occorrenza!

Vi consiglio di iniziare a prepararli nel tardo pomeriggio così la seconda lievitazione coincide con la notte e la mattina saranno pronti per essere infornati e gustati a colazione ancora caldi!

Vi assicuro che iniziare la giornata con un bel caffè e un cornetto senza burro ancora caldo vi darà la carica giusta per affrontare i vostri impegni!

Per ottenere i cornetti senza lattosio per gli intolleranti dovete utilizzare il latte di soia o di riso nell’impasto.

Con queste quantità ho ottenuto 15 Cornetti!

Pronti a dare una svolta alle vostre colazioni con un prodotto home made sano e genuino? Mani in pasta e prepariamo insieme i Cornetti Senza Burro!

Cornetti Senza Burro

ricette senza lattosio

PREPARAZIONE:

  1. Sciogliete il lievito nel latte tiepido.
  2. Nella ciotola della planetaria versate le farine, lo zucchero, l’essenza di vaniglia e il latte con il lievito sciolto.
  3. Azionate la macchina e cominciate ad impastare.
  4. Dopo qualche minuto unite l’uovo e il tuorlo.
  5. In ultimo unite l’olio.
  6. Kitchenaid - dolci senza burro
  7. Impastate per almeno 10 minuti fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
  8. Mettete l’impasto in una ciotola, coprite con un panno e lasciate lievitare 2/3 ore nel forno spento.
  9. Brioche Senza Burro - Dolci Senza Burro 1
  10. Quando l’impasto sarà cresciuto dividetelo in due.
  11. Brioche Senza Burro - Dolci Senza Burro 2
  12. Stendetelo e formate due cerchi da dove ritaglierete dei triangoli isosceli.
  13. Se volete farcite le basi dei triangoli con confettura o crema alla nocciola.
  14. Arrotolate la base di ogni triangolo su se stessa e date la forma del classico cornetto.
  15. Brioche Senza Burro - Dolci Senza Burro 4
  16. Mettete i cornetti su una teglia rivestita da carta forno ben distanziati fra loro e lasciate lievitare nel forno spento per tutta la notte o almrno per 3 ore.
  17. Quando i cornetti saranno raddoppiati di volume spennellate la superficie con latte e miele.
  18. Brioche Senza Burro - Dolci Senza Burro 3
  19. Aggiungete a seconda dei vostri gusti granella di zucchero o scaglie di cioccolato.
  20. Infornate a 180° per circa 15 minuti.
  21. Gustate i vostri Cornetti Senza Burro ancora caldi!

Trovate questa ricetta e tante altre golosità nella sezione Muffin e Dolcetti di “Dolci Senza Burro” , cliccando sul link!

Continua a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook e sulla mia pagina Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette di Dolci Senza Burro!

Cornetti Senza Burro - Dolci Senza Burro

, , , , , ,

24 Responses to Cornetti Senza Burro

  1. federica 20/09/2014 at 11:16 #

    Ciao ! Ma i cornetti posso farcirli alla fine ?

  2. katia 20/09/2014 at 12:12 #

    se non ho la planetaria, posso impastare a mano ? come faccio a regolarmi per capire se l’impasto è pronto ? grazie mille.

    • federica constantini 20/09/2014 at 16:20 #

      Ciao Katia! Puoi fare a mano fino ad ottenere un bel panetto compatto. Fammi sapere! Federica

      • katia 18/11/2014 at 11:45 #

        Ciao! I cornetti li ho fatti e rifatti anche senza planetaria. Vengono bellissimi e buonissimi. Ultimamente li ho fatti lievitare tutta la notte e informati la mattina successiva: lievitano che è un piacere vederli. Ottima ricetta. Brava! Proverò anche le altre.

        • Federica Constantini 18/11/2014 at 22:17 #

          Ciao Katia! Grazie mille! Sono felice che ti sano piaciuti! Anche io di solito li faccio lievitare tutta la notte!! Fammi sapere se provi altre ricette!! Federica

  3. simona 23/09/2014 at 22:27 #

    al posto dell’olio di semi posso mettere olio evo?

  4. marialuisa 17/10/2014 at 12:13 #

    cosa posso mettere al posto della manitoba? problemi di celiachia :( grazie :D

    • federica constantini 17/10/2014 at 17:26 #

      Ciao Marialuisa! Puoi sostituire la manitoba con farina senza glutine! Fammi sapere! Federica

  5. Elisa 10/11/2014 at 23:29 #

    Ciao :)
    Al posto della farina 00 potrei utilizzare quella integrale?
    Grazie!

  6. Lorella 08/12/2014 at 17:36 #

    Ciao Federica oltre a farti i complimenti per il tuo blog, volevo chiederti perché quando stendo la pasta si rompe? Un consiglio? Inoltre la pasta non mi è cresciuta molto.

    • Federica Constantini 08/12/2014 at 21:14 #

      Ciao Lorella! Grazie mille per i complimenti!! In che senso si rompe?? E’ stranissimo!! Hai seguito bene i tempi di lievitazione? L’impasto era lievitato bene?

      • lorella 09/12/2014 at 15:11 #

        No Federica non ha lievitato. Infatti dopo le prime 3 ore era quasi uguale all’inizio, ho cercato di stenderla, ma si rompeva tipo frolla. sono comunque riuscita a fare dei simil cornettini e li ho lasciati tutta la notte nel forno spento. Ma stamani erano tali e quali a ieri sera (però l’impasto era buono :)).
        Ho usato mezza bustina di lievito disidratato, era forse poca? Grazie

        • Federica Constantini 10/12/2014 at 09:53 #

          Lorella certo che è poco mezza bustina di lievito disidratato!! A parte che è meglio usare quello fresco, ma in caso usi quello disidratato devi usarne almeno 1 bustina! E’ stato proprio li l’errore!! Prova a rifarli con il lievito fresco e vedrai che meraviglia usciranno!!

          • lorella 10/12/2014 at 10:27 #

            Grazie, ti farò sapere!

  7. Luca 23/02/2015 at 06:04 #

    Ciao Federica, io ho seguito la procedura passo dopo passo ma la pasta non è cresciuta. Inoltre all’inizio non legava ed ho aggiusta un po’ di latte. Nonostante l’abbia fatta riposare le prime 3 ore, e successivamente un pomeriggio ed una notte, la mattina ho trovato l’impasto non lievitato. Dove ho sbagliato? Grazie

    • Federica Constantini 23/02/2015 at 23:30 #

      Ciao Luca! Con i lievitati è sempre un grosso punto di domanda capire l’errore! Hai fatto l’impasto a mano o con impastatrice? L’hai coperto con il panno durante la lievitazione?

  8. Anita 18/05/2015 at 10:25 #

    Ciao! Finalmente anch’io li ho fatti e sono venuti bene, unica eccezione non si sentiva affatto lo zucchero, possibile sia perché ho utilizzato quello classico e non quello di canna? posso congelare i cornetti con la marmellata e lievitati ma non cotti? Grazie tante, ciao

    • Federica Constantini 24/05/2015 at 19:36 #

      Ciao Anita! Sono felice che ti siano piaciuti. La prossima volta se li vuoi più dolci puoi aggiungere dello zucchero. Si puoi congelarli e cuocerli al momento che vuoi mangiarli! a presto ;)

  9. Simona 23/10/2015 at 17:19 #

    Ciao Federica, vorrei provare questa ricetta ma 15 cornetti per provare mi sembrano troppi. ho deciso quindi di dimezzare tutte le dosi, ma come faccio con le uova? ne metto solo uno intero e ometto il secondo tuorlo o peso tutto e poi faccio a metà? Grazie mille

    • Federica Constantini 24/10/2015 at 09:14 #

      Simona io fossi in te lascerei le dosi cosi. E’ sempre meglio non cambiare nei lievitati! Puoi congelare la metà dei cornetti dopo l’ultima lievitazione cosi la prossima volta li hai già pronti! Fammi sapere!!

  10. Greta 22/10/2016 at 14:02 #

    Ciao! Sono celiachia e ho provato a farli senza glutine.. Non hanno lievitato per nulla.. Li ho fatto fare la prima lievitazione e niente… Dopo ho stesso comunque la pasta e ho formato i cornetti ma continuano a non lievitare… Come mai? Cosa posso fare

    • Federica Constantini 26/10/2016 at 23:22 #

      Ciao Greta! La temperatura dell’ambiente dove li hai fatti lievitare di quanto era? Magri la prossima volta prova a farli lievitare in forno a 50°.Fammi sapere!

Lascia un Commento

Pin It on Pinterest

Condividi

Consiglia e condividi questa pagina con tutti i tuoi amici

Seguimi sui Social Network

Non perdere nessuna delle mie ricette, seguimi sui miei canali social.
Puoi anche usare il nuovo hastag #dolcisenzaburro per taggare le foto e le ricette fatte da te!