• Per la Focaccia Messinese:
  • 300 gr. Farina 00
  • 300 gr. Semola di Grano Duro
  • 1 Cubetto di Lievito di Birra
  • Acqua q.b
  • 60 gr. Olio Extravergine di Oliva
  • 1 Cucchiaino di Zucchero
  • 1 Cucchiaino di Sale
  • 300 gr. Pomodorini o Pomodoro fresco a pezzetti
  • 1 Cespo di Scarola
  • 1 Vasetto di Acciughe
  • Olio d’oliva q.b
  • 300 gr. scamorza bianca o mozzarella o tuma.
  • Per la Torta Senza Burro Tricolore:
  • 250 gr. Farina 00
  • 150 gr. Zucchero di Canna
  • 3 Uova
  • 1 Bustina di Lievito
  • 1 Bustina di Vanillina
  • 130 ml. Olio di Semi di Mais o Girasole
  • 130 ml. Acqua
  • 50 gr. Granella di Pistacchi (pistacchi dolci tritati)
  • 100 gr. Fragole Fresche
  • Zucchero a Velo q.b.

Menu Mondiale: Focaccia Messinese – Torta Tricolore

Una delle cose che riunisce grandi e piccini, uomini e donne è la nazionale di calcio! Quando poi ci sono i mondiali si tira fuori tutto lo spirito patriottico e ci si riunisce davanti alla televisione per tifare gli azzurri!

Cosa non può di certo mancare? Il cibo!

Il Menu di questa Settimana l’ho pensato e realizzato in occasione della prima partita della nazionale italiana dei mondiali in Brasile vi propongo un menù perfetto da gustare mentre guardiamo la partita: Il menù forza azzurri!

Come piatto salato vi propongo la Focaccia Messinese, mentre come dolce senza burro una golosa torta tricolore!

Una delle pietanze tipiche di Messina, città del mio cuore, è la focaccia! Non immaginatevi la solita focaccia, ma una sorta di pizza rivisitata!

A Messina questa delizia si trova in qualsiasi panificio ed è un classico prendere teglie di focaccia per trascorrere serate in compagnia! La focaccia viene realizzata in grandi teglie rettangolari e poi tagliata a strisce. Mi ricordo ancora quando da piccolina mia nonna mi mandava dal Signor Masino a comprare la focaccia e rimanevo ogni volta incantata da queste enormi teglie che venivano sfornate in continuazione!

La Focaccia Messinese nasce nel dopoguerra quando i più antichi panifici della città hanno unito alla pasta del pane i prodotti tipici della terra.
Infatti gli ingredienti della versione tradizionale sono pomodorini, mozzarella o scamorza, scarola riccia e acciughe. Alcune versioni prevedono l’aggiunta della tuma, un tipico formaggio siciliano che esalta ancor di più il gusto.
La pasta deve risultare soffice maleggermente croccante, infatti anche per realizzarla ognuno ha i propri segreti!

La ricetta della Focaccia Messinese è facile da realizzare e rimarrete davvero colpiti dal suo gusto unico e goloso!

Se non l’avete mai mangiata dovete assolutamente farla! Ho già l’acquolina in bocca, quindi mani in pasta e realizziamo insieme la Focaccia Messinese!

Focaccia Messinese

PREPARAZIONE:

  1. Iniziate a preparare la pasta. Impastate in una planetaria le due farine con poca acqua tiepida e il lievito sino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
  2. Lavorate l’impasto per 10/15 minuti circa.
  3. Formate una palla e fatelo riposare in una ciotola coperta da un panno in un luogo caldo fino a quando raddoppia di volume.
  4. Nel frattempo tagliate i pomodorini e conditeli con olio e un pizzico di sale.
  5. Una volta che il panetto sarà lievitato stendete l’impasto in una teglia ricoperta di carta forno.
  6. Ricoprite la pasta con pezzetti di acciughe, aggiungete il pomodoro condito e lasciate riposare il tutto per altri 30 minuti.
  7. Trascorso il tempo mettete la teglia in forno a 200° per circa 25/30 minuti.
  8. A metà cottura aggiungete il formaggio e la scarola tagliata a pezzetti.
  9. Lasciate cuocere per altri 10 minuti, il tempo che la verdura appassisca e il formaggio si sciolga.
  10. Sfornate e servite la Focaccia Messinese calda!

focaccia messinese - dolci senza burro

Ora prepariamo il dolce senza burro!

Una torta senza burro tricolore super leggera e golosa!

Come base per realizzare questa torta ho usato la ricetta del Ciambellone all’Acqua.

L’impasto l’ho diviso in tre e in uno ho aggiunto le fragole frullate, in uno i pistacchi tritati e l’altro l’ho lasciato neutro, e poi ho versato i tre impasti in modo da formare la bandiera italiana.

Un dolce facile e veloce da realizzare, di grande effetto scenografico, davvero buono e molto soffice!

Potete realizzare la torta tricolore sia in una tortiera tonda come ho fatto io, ma anche in una rettangolare!

Quando la Torta Senza Burro Tricolore si sarà raffreddata farcite la superficie con fragole fresche, i pistacchi tritati e lo zucchero a velo per marcare ancora di più i tre colori!

Una torta light che soddisferà i gusti di tutti e piacerà a grandi e piccini! Inoltre è un dolce senza lattosio!

Pronti a stupire i vostri ospiti con un bel dolce patriottico? Allora mani in pasta e realizziamo insieme la Torta Senza Burro Tricolore!

Torta Senza Burro Tricolore

ricette senza lattosio

 PREPARAZIONE:

  1. Frullate le fragole e tritate i pistacchi.
  2. Montate le uova con lo zucchero.
  3. Aggiungete poco alla volta la farina, il lievito, la vanillina, l’olio e l’acqua.
  4. Impastate fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.
  5. Dividete l’impasto in tre ciotole.
  6. In una unite le fragole frullate.
  7. In una la granella di pistacchi.
  8. Foderate una tortiera con la carta forno e versate l’impasto rosso, quello bianco e quello verde.
  9. Fate attenzione a non mischiare i colori.
  10. Infornate a 180° per circa 40/45 minuti.
  11. Quando la torta senza burro si sarà raffreddata decorate la parte rossa con fragole fresche, quella verde con pistacchi tritati e quella centrale con zucchero a velo.
  12. Servite la vostra torta senza burro tricolore e Forza Italia!!

torta senza burro tricolore - dolci senza burro

Trovate queste ricette e tante altre golosità nella sezione Menu della Settimana , cliccando sul link!

Continua a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook e sulla mia pagina Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette di Dolci Senza Burro!
Menu Mondiale - Focaccia Messinese-Dolci Senza Burro

, , , , , , , ,

No comments yet.

Lascia un Commento

Pin It on Pinterest

Condividi

Consiglia e condividi questa pagina con tutti i tuoi amici

Seguimi sui Social Network

Non perdere nessuna delle mie ricette, seguimi sui miei canali social.
Puoi anche usare il nuovo hastag #dolcisenzaburro per taggare le foto e le ricette fatte da te!