• Per la Pasta:
  • 250 gr. Farina 00
  • 1 Uovo grande
  • 2 Cucchiai di Olio Extravergine di Oliva
  • 1 Pizzico di Sale
  • 100 ml. Acqua Tiepida
  • Per la Farcia:
  • 8 Albicocche
  • 3 Pesche
  • 150 gr. Pangrattato
  • 50 gr. Mandorle Pelate
  • 150 gr. Zucchero di Canna
  • 1 Limone
  • Brandy q.b.

Strudel di Pesche e Albicocche Senza Burro

Di ricette dello Strudel ne esistono svariate, anche se la ricetta originale è lo Strudel di Mele!

Vi ricorderete senz’altro la mia ricetta dello Strudel di Mele Senza Burro! Visto il tanto successo ho deciso di fare una versione estiva di questo dolce altoatesino. Ecco lo Strudel di Pesche e Albicocche Senza Burro!

Per realizzare questo dolce senza burro ho utilizzato la stessa base della scorsa ricetta, mentre l’interno è completamente diverso.

Per farcire lo Strudel di frutta estivo ho utilizzato le pesche e le albicocche ripassate nel pangrattato e aggiunto le mandorle che donano una nota croccante.

Il risultato sarà uno strudel light ed un dolce senza lattosio leggero e delicato, dal gusto dolce ed estivo che potremmo gustare senza sensi di colpa!

La pasta dello Strudel di Pesche e Albicocche risulterà croccante e ad ogni morso verrete avvolti dalla gustosa farcia!

Una torta senza burro insolita con cui sicuramente riuscirete a stupire i vostri ospiti!

Se volete rendere più goloso il vostro Strudel potete servirlo con una pallina di gelato alla vaniglia!

Pronti a realizzare con me lo Strudel di Pesche e Albicocche Senza Burro? Mani in pasta e mettiamoci all’opera!

Strudel di Pesche e Albicocche Senza Burro

ricette senza lattosio

 PREPARAZIONE:

  1. Iniziate a preparare la pasta. In una ciotola versate la farina ed al centro mettete l’uovo, il sale e l’olio.
  2. Iniziate ad impastare ed aggiungete poco alla volta l’acqua.
  3. Continuate ad impastare fino ad ottenere una pasta consistente, liscia ed elastica.
  4. Se fosse necessario aggiungete un po’ di farina.
  5. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per almeno 30 minuti in frigorifero.
  6. Intanto preparate la farcia.
  7. Sbucciate le pesche e tagliatele a fettine sottili.
  8. Lavate le albicocche, denocciolatele e tagliatele a pezzetti.
  9. Versate le albicocche e le pesche in una ciotola e unite poco brandy.
  10. Fate tostare il pangrattato in un pentolino con un goccio di olio.
  11. Unite il pangrattato tostato alla frutta.
  12. Aggiungete lo zucchero,la buccia grattugiata di un limone e le mandorle tagliate grossolanamente.
  13. Mescolate bene e lasciate riposare un pò per amalgamare i sapori.
  14. Prendete la pasta e stendetela su uno strofinaccio infarinato.
  15. Deve risultare una sfoglia sottile come un foglio di carta. Aiutatevi anche con le mani.
  16. Adagiate il ripieno nella pasta lasciando un bordo di circa 2 cm.
  17. Aiutando i con il cannovaccio arrotolate lo strudel su se stesso dalla parte più lunga.
  18. Sigillate bene i lati.
  19. Sbattete un tuorlo con un po’ di latte e spennellate la superficie.
  20. Infornate lo strudel di pesche e albicocche senza burro a 200 gradi per circa 40 minuti.
  21. Cospargete con lo zucchero a velo.

Trovate questa ricetta e tante altre golosità nella sezione Torte Senza Burro di “Dolci Senza Burro”, cliccando sul link!

Continua a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook e sulla mia pagina Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette di Dolci Senza Burro!
Strudel di pesche e Albicocche senza burro - Dolci Senza Burro

, , , , , , , , , ,

2 Responses to Strudel di Pesche e Albicocche Senza Burro

  1. Margherita D'Aprile 25/08/2014 at 15:27 #

    Troppo bello il lapsus della prima riga (punto 1): al centro mettete l’uomo!
    Sono d’accordo se intendi “essere umano”, altrimenti ho qualche riserva…
    Ciao e grazie, sono sicura che questo strudel è da provare. Grazie!

    • federica constantini 31/08/2014 at 21:57 #

      ahahahahha Margherita non me ne ero accorta!! Modifico subito ;) Fammi sapere se provi a fare lo Strudel..con l’uovo ;)) Federica

Lascia un Commento

Pin It on Pinterest

Condividi

Consiglia e condividi questa pagina con tutti i tuoi amici

Seguimi sui Social Network

Non perdere nessuna delle mie ricette, seguimi sui miei canali social.
Puoi anche usare il nuovo hastag #dolcisenzaburro per taggare le foto e le ricette fatte da te!