Home » Pain au Chocolat Senza Burro

Pain au Chocolat Senza Burro

12 Gennaio 2017

di Federica Constantini

  • bassa
  • 60M
  • 15M
  • 8

Introduzione

Oggi vi lascio una ricetta per una colazione davvero speciale, i Pain su Chocolat Senza Burro, i famosi croissant al cioccolato francesi!

I Pain su Chocolat sono simili ai nostri saccottini, che vi avevo già proposto e che trovate cliccando qui.

I Pain su Chocolat sono un vanto della pasticceria francese che si trovano in tutte le boulangerie. La loro caratteristica? Tantissimo burro, infatti dopo averlo mangiato vi sentirete appagati ma con un bel macigno sullo stomaco! La mia versione è realizzata con il burro di Soia e vi garantisco che risulteranno buonissimi come quelli originali ma molto più leggeri e facilmente digeribili!

Si preparano con una pasta lievitata e sfogliata. Sono facili da realizzare ma richiedono una lunga lievitazione che si alterna con la piegatura della pasta così da ottenere una consistenza come una brioche all’interno ma con una crosticina croccante e friabile all’esterno. Per vedere il tutorial delle piegature potete cliccare qui!

Utilizzando il burro di soia, i miei pain su chocolat sono adatti anche agli intolleranti al lattosio, alle uova e ai vegani!!

Mangiati appena sfornati sono una vera libidine. L’impasto è filante da quanto è soffice e si scioglierà in bocca nel vero senso della parola. Ad ogni morso il cioccolato vi avvolgerà!

A seconda dei vostri gusti potete anche farcirli con cioccolato al latte, bianco, oppure con della confettura! Inoltre potete congelare i croissant prima dell’ultima lievitazione e averne una scorta in freezer all’occorrenza. Potete anche fare l’ultima lievitazione in frigorifero tutta la notte e infornarli la mattina per averli pronti per la colazione!

In ogni caso vi consiglio di scaldarli sempre in forno prima di mangiarli così saranno ancora più buoni! Con queste dosi io ho realizzato 8 saccottini!

 

 

Ingredienti

  • 350 g Farina Manitoba
  • 150 g Farina
  • 7 g Lievito Secco
  • 60 g Zucchero di Canna
  • 60 ml Olio di Semi di Mais
  • 12 g Sale
  • 230 g Acqua
  • 200 g Burro di Soia
  • 180 g Cioccolato Fondente
  • 1 Uovo per spennellare

Preparazione

  1. Per prima cosa sciogliete il lievito in 130 g di acqua, e il sale nei restanti 100.

  2. Nella ciotola della planetaria mettete le farine, lo zucchero, l'olio e il lievito disciolto in acqua.

  3. Azionate la macchina e versate il filo l'acqua dove avete sciolto il sale.

  4. Impastate per almeno 10 minuti fino a quando l'impasto sarà ben incordato.

  5. A questo punto formate un panetto rettangolare e lasciate riposare l'impasto in frigorifero per 2 ore.

  6. Prendete l'impasto e stendetelo dando una forma rettangolare di circa 45x25 cm.

  7. Stendete il burro di soia sulla parte inferiore del rettangolo e procedete alla prima sfogliatura.

  8. Ripiegate la restante pasta sul burro. Girate la pasta di un quarto di giro, in modo da avere la chiusura sul lato destro e richiudete i bordi premendo leggermente con le dita.

  9. Tirate la pasta nuovamente, portandola alle dimensioni precedenti del rettangolo facendo attenzione che il burro non fuoriesca.

  10. Prendete la parte inferiore della sfoglia e piegatela finchè arrivi a 2/3 della pasta, poi piegate la parte superiore affinchè appoggi a filo su quella inferiore e ripiegate il rettangolo su se stesso.

  11. Avvolgete la pasta nella pellicola e lasciate in frigorifero 1 ora.

  12. Trascorso il tempo prendete la pasta e mettetela sul piano di lavoro tenendo la piega sul lato destro.

  13. Tirate l’impasto con il mattarello dandogli la forma rettangolare precedente e come fatto prima, piegate un terzo della pasta, partendo dal lato inferiore e portandolo al centro e ripiegate il rimanente terzo, in modo che si sovrapponga al lembo piegato precedentemente. Chiudete su se stesso e lasciate in frigorifero un'altra ora.

  14. Riprendete l'impasto e stendetelo realizzando un grande rettangolo di 25x40 cm. Dividete a metà il rettangolo e tagliate poi 8 rettangoli di circa 12x40 cm.

  15. Sulla base di ogni rettangolo mettete 3 quadratini di cioccolato. Avvolgete la pasta su se stessa, mettete altri 3 quadrati di cioccolato e riavvolgete la pasta su se stessa.

  16. Posizionate i vari saccottini con la chiusura verso il basso in una teglia foderata da carta forno. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare per circa 2 ore.

  17. Una volta lievitati, spennellate la superficie con l'uovo sbattuto e infornate a 190/200 ° per circa 15/20 minuti.

  18. Servite i vostri Pain au Chocolat Senza Burro caldi!