Home » Pastiera di Riso Senza Glutine

Pastiera di Riso Senza Glutine

4 Aprile 2022

di Federica Constantini

Pastiera di Riso Senza Glutine
  • media
  • 30 min
  • 90 min
  • 8

Introduzione

La Pastiera di Riso Senza Glutine è le versione gluten free del famoso dolce napoletano. Una friabile frolla realizzata con farina di riso e una farcia di ricotta e riso che sprigiona tutto il profumo avvolgente della pastiera!

Ingredienti

Per la frolla:

  • 250 g Farina di riso
  • 90 g Zucchero di canna
  • 1 Uovo
  • 80 g Olio evo

Per farcire:

  • 200 g Ricotta
  • 2 Uova
  • 80 g Zucchero di Canna
  • Cannella q.b.
  • 2 Cucchiai Aroma fiori d'arancio
  • 1 Arancia
  • 1 Limone
  • 150 g Riso Carnaroli
  • 600 g Latte anche vegetale
  • Arancia candita q.b.

Preparazione

  1. Iniziate a lavorare con la frusta l’uovo, l’olio e lo zucchero.

  2. Unite la farina e lavorate prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani fino ad ottenere un panetto compatto.

  3. Stendete 2/3 della frolla in una tortiera da 20 cm foderata con carta forno. Mettete in frigorifero.

  4. Scaldate il latte a fiamma bassa con la buccia grattugiata dell’arancia e del limone. Quando sfiorerà l’ebollizione versate a pioggia il riso e cuocete fino a quando il latte si sarà assorbito.

  5. Lavorate la ricotta con lo zucchero, le uova e la cannella.

  6. Versate il riso raffreddato all’interno della crema di ricotta e amalgamate bene.

  7. Aggiungete infine l’arancia candita.

  8. Versate la farcia all’interno del guscio, formate le losanghe con la restante frolla e infornate a 150° modalità statica per 90 minuti.

Conservazione

Potete conservare la Pastiera di Riso Senza Glutine sotto una campana di vetro oppure avvolta nella pellicola per un massimo di cinque giorni in un luogo fresco ed asciutto. Altrimenti se fa troppo caldo mettetela in frigorifero. 

Consigli

I canditi oltre a dare gusto servono alla conservazione. Nel caso non vi piacciano ricordate di conservare la pastiera in frigorifero. 

Essendo una frolla realizzata con la farina di riso è normale che durante la lavorazione si sgretoli, ci vuole solo un pò di manualità.