Home » Pull Apart Senza Burro

Pull Apart Senza Burro

11 Novembre 2016

di Federica Constantini

  • media
  • 10M+LIEVITAZIONE
  • 30M
  • 8

Introduzione

Oggi vi lascio una ricetta di cui mi sono innamorata, il Pull Apart Senza Burro ovvero un pan brioche a fisarmonica di origine anglosassone.

Il Pull Apart era da un pò che volevo provarlo e finalmente l’ho fatto. Dopo averlo divorato credo proprio che sarà il primo di una lunga serie! Di Pan Brioche Senza Burro ne ho fatti parecchi, ma questo li batte tutti!

Preparare il Pull Apart Senza Burro a differenza di come si possa immaginare è facile e non richiede nemmeno tanto tempo, dovete solamente avere pazienza nell’attendere i tempi di lievitazione.

La particolarità di questo dolce lievitato è proprio la sua forma a fisarmonica che si ottiene stendendo l’impasto dopo la prima lievitazione e tagliandolo in tanti quadrati. Ogni quadrato viene farcito e poi posizionato uno sopra l’altro in quattro torrette. Le torrette di quadrati vengono poi messe in uno stampo da plumcake e durante la lievitazione daranno forma alle pieghe in superficie.

L’impasto risulterà estremamente soffice ed elastico, quasi filante! Io l’ho farcito con della crema alle nocciole, ma potete utilizzare anche della marmellata. Conservatelo avvolto nella pellicola e nei giorni successivi per ritrovare subito la sofficità vi basterà scaldarlo in forno qualche minuto per averlo morbido come appena fatto!

Il Pull Apart è perfetto per colazioni e merende golose sane e genuine. Inoltre risulterà anche leggero e facilmente digeribile perchè la quantità di grassi è minima. Se siete intolleranti al lattosio potete prepararlo con il latte vegetale.

Se volete potete fare come ho fatto io e congelarlo così da averlo pronto quando ne avete bisogno. Se decidete di congelarlo dovete farlo prima della seconda lievitazione, quando l’impasto è posizionato nello stampo. A quel punto avvolgete lo stampo con un foglio di carta forno e lo avvolgete nella pellicola. Vi basterà scongelarlo a temperatura ambiente per una notte e la mattina crescerà a dismisura perchè si attiverà la seconda lievitazione e sarà pronto per essere cotto cosi da avere una colazione calda calda appena sfornata.

 

 

Ingredienti

  • 450 g Farina Manitoba
  • 50 g Zucchero di Canna
  • 15 g Lievito di Birra
  • 120 g Olio Extravergine di Oliva
  • 60 ml Acqua
  • 2 Uova
  • 1 Pizzico di Sale
  • Mezzo cucchiaino di Vaniglia
  • Crema di nocciole q.b.

Preparazione

  1. Mettete nella ciotola della planetaria 300 g di farina e il lievito sbriciolato.

  2. Unite il latte, l'olio e l'acqua.

  3. Azionate la macchina e iniziate a lavorare l'impasto.

  4. Unite poi le uova, lo zucchero, la vaniglia e un pizzico di sale.

  5. Continuate a lavorare e poco alla volta unite la farina restante. Dovete ottenere un panetto morbido e non appiccicoso, quindi se ce ne fosse bisogno aggiungete altra farina.

  6. Mettete il panetto ottenuto in una ciotola coperta da un canovaccio e lasciate lievitare per circa 2 ore fino al raddoppio.

  7. Su un foglio di carta forno stendete l'impasto dando una forma rettangolare.

  8. Spalmate la crema di nocciole e tagliate l'impasto in 16 quadrati.

  9. Sovrapponete 4 quadrati uno sopra l'altro. Otterrete cosi 4 torrette.

  10. Foderate con la carta forno uno stampo da plumcake e posizionate le 4 torrette una accanto all'altra.

  11. Lasciate lievitare nel forno spento con la luce accesa per circa 1 ora fino a quando l'impasto sarà raddoppiato di volume.

  12. Infornate a 180° per circa 30 minuti.

  13. Sfornate e lasciate raffreddare. Cospargete il vostro Pull Apart Senza Burro con lo zucchero a velo e servite!