Home » Crostata con Namelaka al Cioccolato Bianco

Crostata con Namelaka al Cioccolato Bianco

13 Aprile 2018

di Federica Constantini

  • media
  • 20M
  • 35M
  • 8

Introduzione

Oggi vi lascio una ricetta davvero super golosa, la Crostata con Namelaka al Cioccolato Bianco!

La Crostata con Namelaka al Cioccolato Bianco è facile e veloce da preparare ed è perfetta per stupire con semplicità e gusto!

Si tratta di un guscio di frolla all’olio che racchiude una morbida e fresca crema namelaka al cioccolato bianco e frutti di bosco.

La Namelaka è una crema che si prepara senza uova e farina, ma si addensa solo con la gelatina. E’ a base di latte e panna e va preparata il giorno prima perchè deve addensarsi tutta la notte prima di essere utilizzata. Quando la preparerete sarà completamente liquida ma dopo il riposo in frigorifero sarà densa e pronta per farcire torte e crostate!

Se volete potete anche aggiungere del succo di limone per dare una nota più fresca e delicata!

La Crostata con Namelaka al Cioccolato Bianco è un dolce dal gusto intenso e avvolgente che vi conquisterà al primo assaggio! Potete anche prepararla in anticipo perchè si conserva diversi giorni in frigorifero!

Sono certa piacerà a grandi e piccini! Attenzione perchè finirà in un batter d’occhio!

Ingredienti

  • Per la Pasta Frolla:
  • 350 g Farina tipo 2
  • 50 g Fecola di Patate
  • 160 g Zucchero di Canna
  • 90 g Olio di Semi di Mais
  • 2 Uova
  • 1 Cucchiaino di Lievito
  • 1 Limone
  • Per la Crema:
  • 125 g Latte
  • 5 g di Fogli di Gelatina
  • 180 g di Cioccolato Bianco
  • 250 ml Panna liquida

Preparazione

  1. In una ciotola mettete la farina, lo zucchero, il lievito e la buccia grattugiata del limone.

  2. Aggiungete le uova e l'olio e iniziate a mescolare con un cucchiaio di legno. Continuate con le mani e formate una palla compatta.

  3. Stendete il panetto di frolla e rivestite uno stampo da crostata da 24 cm.

  4. Bucherellate la base con una forchetta. Mettete sopra un foglio di carta forno e versate sopra dei legumi secchi per la cottura in bianco.

  5. Cuocete a 180° per circa 30 minuti.

  6. Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato e mettete in ammollo in acqua fredda la gelatina.

  7. Mettete a scaldare il latte in un pentolino. Quando sarà caldo sciogliete la gelatina ben strizzata.

  8. Aggiungete al latte il cioccolato bianco.

  9. Unite la panna fredda di frigo e lavorate per 30 secondi con il minipimer senza incorporare aria.

  10. Trasferite la crema in una ciotola. Chiudete con la pellicola e mettete in frigorifero per almeno 12 ore.

  11. Una volta che la crema si sarà addensata versatela nel guscio di frolla e decorate a piacere!